Aspirazione centralizzata, cos’è e come funziona

uomo con aspirapolvere centralizzato vacuflo doug turbocat

L’ambiente di lavoro, così come la propria abitazione, sono luoghi fondamentali per la vita delle persone. I ritmi frenetici, lo stress e i tanti rischi presenti nel mondo hanno ulteriormente aumentato il valore di spazi così importanti, dove si trascorre gran parte della propria esistenza.

Ecco dunque che è fondamentale avere ambienti sani, salubri, puliti e più vivibili. Al centro di tutto, del resto, c’è proprio la salute: le micro-polveri, gli acari e i batteri sono capaci di intaccare l’organismo, e sono la più frequente causa di allergie e di altri problemi respiratori.

C’è però una soluzione: la massima igiene e la salubrità possono essere garantite dai vantaggi derivanti da un impianto di aspirazione centralizzata, un sistema di pulizia che ha conquistato sempre più consumatori e aziende. Per capire meglio l’importanza di questo strumento è però necessario capire di cosa si tratta, ma soprattutto il suo funzionamento.

L’aspirazione centralizzata è infatti un metodo rivoluzionario che permette anche di dare maggiore valore ad un immobile, un’occasione da considerare per un investimento davvero fruttuoso.

Aspirazione centralizzata: di cosa si compone l’impianto e come funziona

Vacuflo, azienda italiana nata all’inizio degli Anni ‘70, è in prima linea per la diffusione degli impianti di aspirazione centralizzati. Un concetto particolare, da analizzare e approfondire per capire le potenzialità e i benefici di un sistema simile. L’aspirazione centralizzata è infatti un sistema di aspirazione delle polveri che si sviluppa sottotraccia e a massetto e che, tramite tubazioni, collega i punti aspiranti ad una centrale che espelle in atmosfera le micropolveri.

Si tratta quindi di uno strumento che permette di aspirare le polveri presenti in ogni ambiente, senza rimetterle in circolo, in quanto lo sporco aspirato viene trasportato attraverso una rete di tubazioni murate ad una centralina remota (che può essere installata nel seminterrato, in garage o in un locale di servizio).

Impianto aspirazione centralizzata rete tubieraMa come funziona, nel dettaglio, l’aspirazione centralizzata?

È molto semplice: basta collegare il tubo flessibile alle bocchette (che, per assicurare la copertura di tutta la casa, saranno strategicamente posizionate nei vari ambienti) e selezionare l’accessorio più indicato per la pulizia di quell’area. Se si sceglie un modello con tubo retrattile (o a scomparsa), questo ritornerà poi nel muro quando non viene utilizzato.

Sono infatti proprio queste, le componenti di un impianto di aspirazione centralizzato: la centralina, le bocchette d’aspirazione, il tubo elettrificato e gli accessori, spazzole comprese.

Aspirazione centralizzata: efficacia massima su tutte le superfici

Può essere installato, l’aspirapolvere centralizzato, sia nelle case già esistenti che in quelle di nuova costruzione, scegliendo dove posizionare la centrale e dove le bocchette. Per un’installazione completa, con rete tubiera e impianto elettrico a basso voltaggio, un solo giorno è sufficiente. Ma, volendo, si può anche scegliere di installare l’impianto durante la costruzione dell’immobile per poi acquistare successivamente centralina e accessori.

Grazie ai tanti accessori disponibili, il sistema d’aspirazione centralizzata può essere utilizzata con efficacia su numerose superfici, permettendo di eliminare il 100% dello sporco (polvere, odori, allergeni) da mobili e tessuti, tappezzerie, tappeti e pavimenti anche molto delicati come il marmo e il parquet.

Se volete saperne di più potete leggere la nostra guida su come si installa un impianto di aspirazione centralizzata

Perché scegliere un impianto di aspirazione centralizzata?

I benefici dei sistemi Vacuflo sono innumerevoli.

Tubo retrattile per impianto aspirazione centralizzataCon i normali aspirapolvere, i batteri e i germi, solitamente di dimensioni molto piccole, vengono immessi nuovamente nell’ambiente per essere poi assorbiti dalle nostre vie respiratorie.

Il sistema di aspirazione centralizzata Vacuflo a ciclone integrale garantisce invece una pulizia totale e duratura attraverso l’impiego del pratico tubo flessibile, da inserire nelle prese aspiranti opportunamente dislocate.

L’impianto centralizzato, con il suo potente sistema di separazione delle polveri a ciclone integrale, aspira a fondo i batteri, gli acari e gli impercettibili residui di polvere depositati su ogni superficie e – attraverso la rete di tubi progettata ad hoc – convoglia l’aria aspirata ad altissima velocità fino alla centralina.

Qui lo sporco fluisce tutto con moto ciclonico attraverso un apposito cono, per poi depositarsi al 98% nel pratico contenitore trasparente da svuotare una volta pieno.

sistema filtrante ciclonico aspirazione centralizzata vacufloIl sistema di aspirazione centralizzata ASC aspira il 100% della polvere e dei batteri che si annidano sui mobili, sui tessuti e nell’aria, li deposita nel contenitore ed espelle all’esterno l’aria ripulita. In questo modo si evita completamente il ricircolo di aria viziata tipico degli aspiratori tradizionali.

Le polveri vengono trasportate dal flusso d’aria creato dalla centrale aspirante attraverso tubature in PVC installate sotto pavimento, sotto traccia o nei controsoffitti. E la potenza di pulizia è massima.

Richiedi maggiori informazioni